Ripristina le impostazioni del browser e DNS se modificato da malware

Una delle cose che molti malware e virus fanno durante l'attacco al computer è abilitare le porte TCP / UDP morte o inattive per iniziare ad ascoltare richieste esterne dannose. Questo processo a volte comporta l'arresto delle funzionalità di sicurezza antivirus native dei browser, che sono specificamente incorporate per impedire agli utenti minacce simili. Pertanto, a meno che non si distribuisca una soluzione di rilevamento malware intelligente, potrebbe non essere possibile trovare e rimuovere i bug che peggiorano di nascosto le prestazioni del browser. La maggior parte delle suite antivirus sono programmate per rilevare il malware solo quando sono accessibili o spostati nella memoria principale come parte della richiesta operativa di base dell'applicazione. Anche se non viene caricato nella memoria, può modificare le funzioni native del browser che aiutano a prevenire attacchi esterni. Sviluppato da Anvisoft, Riparazione del browser offre una soluzione affidabile per affrontare malware e minacce che tentano di modificare le funzionalità native dei browser. A partire da ora, supporta solo Internet Explorer, ma ha alcune opzioni, che possono risolvere i problemi che potresti riscontrare anche in altri browser.

Le opzioni specifiche di Internet Explorer includono il plug-in Clear BHO, il ripristino di WinSockLSP, la barra del titolo Clear Outlook Express, il ripristino dell'elemento di sicurezza predefinito IE, il ripristino degli elementi associati alla rete e altro ancora. Puoi persino manipolare l'indirizzo del server DNS dall'interno dell'applicazione. Questa funzione è stata aggiunta in modo specifico per contrastare il rougueweare e lo spyware che modificano gli indirizzi del server DHCP e DNS per modificarli richiesta invia e ricevi itinerario. Utilizzando le impostazioni DNS, è possibile modificare o ripristinare immediatamente l'indirizzo del server DNS se modificato da virus, malware e altri attacchi simili.

Prima di eseguire l'applicazione, assicurarsi di aver richiesto i privilegi di amministratore per modificare le impostazioni di Internet Explorer, poiché alcune delle sue opzioni potrebbero non rispondere tramite un account utente standard. L'applicazione non funziona in combinazione con la soluzione di sicurezza web installata né richiede quando viene rilevato malware, invece aiuta l'antivirus a ripristinare le modifiche apportate al tuo browser. La schermata principale mostra tutte le modifiche e le opzioni disponibili che possono normalizzare le impostazioni di rete, le impostazioni delle funzionalità native di Internet Explorer e altro ancora.

BrowserRepairTool

L'uso dell'app è semplice e richiede solo un clic per eseguire le operazioni di riparazione selezionate. Nella parte superiore, contiene le opzioni per ripristinare la barra del titolo e la home page predefinita di IE. Puoi selezionare Usa una pagina vuota reindirizzare forzatamente IE su una pagina vuota anche se un antivirus lo ha modificato forzatamente. La finestra principale ha un totale di 22 opzioni che è possibile utilizzare per ripristinare le impostazioni predefinite di Internet Explorer.

Come affermato in precedenza, è possibile ripristinare e modificare facilmente l'indirizzo del server DNS primario e secondario senza accedere a Connessione internet foglio delle proprietà. L'opzione Reimposta DNS ripristina l'indirizzo del server DNS predefinito (fornito dall'ISP), mentre altre opzioni consentono utilizzi servizi DNS gratuiti tra cui Google DNS, OpenDNS, OpenDNS Family, Norton DNS, DNS Advantage e Scrubit DNS.

indirizzo server DNS

Vale la pena ricordare che alcune opzioni potrebbero richiedere il riavvio del sistema per apportare le necessarie modifiche al browser. Durante il test, non è stato possibile ripristinare le associazioni dei file, rimuovere IE Advisor del contenuto e bloccare il pop-up di avvio di Windows fino al riavvio del sistema. Pertanto, è consigliabile riavviare il sistema dopo aver risolto i problemi per normalizzare tutte le impostazioni selezionate.

BrowserRepairTool 2

Browser Repair Tool funziona su Windows XP, Windows Vista e Windows 7. Il supporto per Google Chrome e Firefox è in preparazione. Lo abbiamo testato con Internet Explorer 9 sul nostro sistema Windows 7 x64.

Scarica lo strumento di riparazione del browser

watch instagram story