Come installare Riot su Linux

click fraud protection

Riot è un client di chat universale basato su Matrix, un protocollo aperto che semplifica la chat con amici, membri del team, colleghi, ecc. Si tratta di funzionalità che gli utenti si aspetterebbero da soluzioni proprietarie come Slack ed è una buona alternativa se si preferisce una soluzione aperta per la comunicazione IM su Linux e altre piattaforme. Ecco come è possibile installare Riot su Linux.

Istruzioni Ubuntu

Il client Riot è disponibile su Ubuntu tramite il loro repository software ufficiale. Per abilitarlo, aprire una finestra del terminale premendo Ctrl + Alt + T Ctrl + Maiusc + T sulla tastiera. Successivamente, avviare il processo di installazione installando alcune dipendenze richieste per accedere al repository.

sudo apt install -y lsb-release apt-transport-https

Con i due pacchetti richiesti per interagire con il repository abilitato, utilizzare il comando wget per scaricare la chiave GPG, in modo che Ubuntu possa accedere al repository software.

sudo wget -O /usr/share/keyrings/riot-im-archive-keyring.gpg https://packages.riot.im/debian/riot-im-archive-keyring.gpg
instagram viewer

Dopo aver preso cura della chiave, aggiungi il server software Riot ufficiale al tuo PC Ubuntu Linux.

echo "deb [firmato-da = / usr / share / portachiavi / riot-im-archive-keyring.gpg] https://packages.riot.im/debian/ $ (lsb_release -cs) main "| sudo tee /etc/apt/sources.list.d/riot-im.list

Corri il aggiornare comando per terminare l'impostazione del repository Riot.

sudo apt update

Infine, installa l'applicazione su Ubuntu con:

sudo apt installa riot-web

Istruzioni Debian

Gli sviluppatori hanno rilasciato un repository di software per Riot per Ubuntu che funziona anche su Debian 9. Se desideri utilizzarlo, apri una finestra del terminale e inizia l'installazione lsb-pubblicazione e apt-transport-HTTPS.

sudo apt-get install lsb-release apt-transport-https

Dopo aver installato i pacchetti sul tuo sistema, usa il wget app per scaricare la chiave di rilascio GPG.

sudo wget -O /usr/share/keyrings/riot-im-archive-keyring.gpg https://packages.riot.im/debian/riot-im-archive-keyring.gpg

Quindi, utilizzare il eco comando per abilitare il repository di software Riot sul sistema.

echo "deb [firmato-da = / usr / share / portachiavi / riot-im-archive-keyring.gpg] https://packages.riot.im/debian/ $ (lsb_release -cs) main "| sudo tee /etc/apt/sources.list.d/riot-im.list

Corri il aggiornare comando su Debian in modo che possa vedere la nuova fonte di software.

sudo apt-get update

Infine, installa Riot su Debian con il apt-get install comando.

sudo apt-get install riot-web

Istruzioni per Arch Linux

L'applicazione Riot non ha un pacchetto ufficiale per Arch Linux e gli sviluppatori non intendono supportarlo. Tuttavia, c'è un non ufficiale Pacchetto AUR là fuori per l'installazione da parte degli utenti.

Per installare l'app Riot AUR non ufficiale, aprire una finestra del terminale e iniziare installando “Base-devel” e “Git” usando Pacman.

sudo pacman -S base-devel git

Il "Base-devel" e "Idiota" i pacchetti sono curati. Ora usa il clone git comando per scaricare l'ultima versione dell'applicazione di aiuto Trizen AUR. Ottenere questa app è fondamentale, in quanto renderà la creazione e l'installazione automatica di Riot piuttosto che noiosa e dispendiosa in termini di tempo.

clone git https://aur.archlinux.org/trizen.git

Installa l'applicazione Trizen sul tuo PC Arch Linux usando makepkg.

cd trizen. makepkg -sri

Con l'helper Trizen AUR attivo e funzionante su Arch Linux, sarai in grado di installare rapidamente l'applicazione Riot usando il comando seguente.

trizen -S riot-desktop-git

Istruzioni per il pacchetto snap

Non è un segreto che gli sviluppatori di app Riot non abbiano molto interesse a rilasciare pacchetti ufficiali per Fedora, OpenSUSE e altri sistemi operativi Linux meno popolari. Per fortuna, le persone di Canonical hanno creato un pacchetto Snap di Riot che chiunque esegua Snapd può installare dal negozio.

Per far funzionare la versione Snap di Riot su Linux, dovrai seguire la nostra guida su come installare il runtime Snap. In alternativa, se non riesci a far funzionare gli Snap sulla distro che stai utilizzando, prova invece a provare la versione Flatpak.

Una volta che lo runtime Snap è curato, l'installazione è semplice. Basta eseguire il installazione a scatto comando qui sotto per iniziare!

sudo snap installa riot-web

Istruzioni Flatpak

Riot è sull'app store Flathub Flatpak. Se sei un utente Linux che ha bisogno dell'app ma non riesci a utilizzare il repository software ufficiale, questa è la soluzione migliore (a parte la versione Snap.)

Per ottenere la versione Flatpak di Riot, iniziare installando il pacchetto Flatpak sul PC e abilitando Flathub. Non sai come impostare Flatpak sul tuo PC Linux? Possiamo aiutare! Vai alla nostra guida su come impostare il runtime Flatpak sul tuo sistema.

Con il runtime Flatpak attivo e in esecuzione sul computer, utilizzare i comandi seguenti per installare Riot.

flatpak remote-add --se non esiste flathub https://flathub.org/repo/flathub.flatpakrepo flatpak installa flathub im.riot. rivolta

Codice sorgente

Per la maggior parte delle persone che non riescono ad accedere a Riot tramite i repository software ufficiali, le soluzioni Flatpak e Snap funzionano bene. Detto questo, se non ti piace Snap o Flatpak sul tuo PC Linux e hai bisogno di accedere a Riot, il codice sorgente è una buona opzione.

Per compilare e installare il codice dall'origine, vai alla pagina ufficiale di GitHub per Riot. Nella pagina, descrive come installare le dipendenze, come costruire e installare il protocollo Matrix, impostare Yarn e molte altre cose necessarie per eseguire l'app.

watch instagram story