8 migliori app Linux per condividere il desktop

Se non conosci la piattaforma Linux e cerchi un'applicazione desktop remota solida, potresti sentirti sopraffatto. Sentirsi come se non sapessi da dove cominciare è comprensibile, visto che ci sono dozzine di app per condividere il tuo desktop tutto contendendo la tua attenzione.

Per ridurre il disordine, abbiamo riunito tutte le migliori applicazioni remote in un elenco facile da digerire. Scorri e scopri quale applicazione desktop remota è la migliore per il tuo flusso di lavoro su Linux!

1. Chrome Remote Desktop

Chrome Remote Desktop è lo strumento di connessione remota di Google. Funziona tramite il browser Chrome e funziona su qualsiasi sistema operativo in grado di utilizzare Chrome o Chromium.

Il principale punto di forza di questa app è che molte persone usano il browser di Google, quindi installarlo è molto semplice.

Caratteristiche notevoli:

  • Qualsiasi utente può installare Chrome Remote Desktop facilmente, poiché si collega facilmente al browser Web molto popolare di Google.
  • Consente agli utenti di condividere facilmente il controllo del proprio computer in modo sicuro, generando un codice di accesso singolo.
  • Ha un'app mobile (iOS e Android). L'app mobile è eccellente e ha lo stesso set di funzionalità di quella desktop, senza limiti di alcun tipo.
  • Oltre a condividere i computer con altri, Chrome Remote Desktop consente agli utenti di accedere ai propri computer autorizzati su Internet.

2. TeamViewer

TeamViewer è uno strumento desktop remoto proprietario gratuito (per uso personale). Supporta connessioni a computer remoti su Internet e su LAN.

Gli utenti spesso si rivolgono a TeamViewer, in particolare su Linux grazie alla sua facile configurazione e funzionalità extra come chat di testo integrata, trasferimento di file e VOIP.

Caratteristiche notevoli:

  • Gratuito per uso personale e ha un supporto Linux decente tramite un wrapper di programmi Wine.
  • Si integra con il sistema init systemd, rendendo Teamviewer facile da accendere e spegnere quando non in uso.
  • Ha il supporto per il trasferimento di file, supporto VoIP, chat video, lavagna e supporto chat di testo per rendere più agevole aiutare gli altri.
  • Facile da installa su Linux, grazie ai pacchetti DEB / RPM facili e veloci da scaricare.
  • Il registratore di sessione integrato consente agli utenti di tenere un registro delle sessioni di connessione remota.
  • Consente agli utenti di salvare le connessioni remote come "amici" in un elenco di contatti, per un facile accesso.
  • Crittografia end-to-end.

3. VNC reale

RealVNC è una soluzione VNC proprietaria freemium che funziona su ogni piattaforma, incluso Linux. È la più grande forza è la capacità di "impostarlo e dimenticarlo".

VNC reale è perfetto per chi ha bisogno di un server VNC ma non vuole occuparsi della configurazione e della manutenzione della configurazione manuale.

Caratteristiche notevoli:

  • Configurazione del server VNC straordinariamente semplice su Linux e altre piattaforme.
  • Gratuito per uso personale, con percorsi di aggiornamento Pro ed Enterprise opzionali, entrambi con più funzionalità.
  • VNC Client è facile da installare su Linuxe lo sviluppatore distribuisce molti modi diversi per installare il componente client e server.

4. AnyDesk

AnyDesk, "L'applicazione desktop remota più comoda al mondo", offre un robusto client di accesso remoto. Sebbene la tecnologia che utilizza sia piuttosto standard, lo strumento compensa permettendo agli utenti di accedere ai propri dati, da remoto senza occuparsi di "servizi cloud".

Caratteristiche notevoli:

  • Framerate velocissime significa che accedere ai computer da remoto su Linux o altrove è indolore.
  • AnyDesk lavora molto duramente per garantire che le connessioni remote siano istantanee, con connessioni remote su LAN che si verificano in soli 16 millisecondi.
  • Perfetto per chi ha limiti di dati. Secondo lo sviluppatore, AnyDesk utilizza solo 100 KB al secondo.

5. NoMachine

NoMachine è una soluzione desktop remota freemium di livello aziendale con funzionalità incredibilmente utili come la crittografia SSH, la generazione di cookie, l'ottimizzazione della velocità e la condivisione delle risorse.

Poiché l'app è "di classe enterprise", No Machine offre le migliori funzionalità ai clienti paganti. Tuttavia, la versione gratuita è abbastanza utile per coloro che desiderano connettersi ai computer in remoto (su Linux o altro) mantenendo intatta la privacy.

Caratteristiche notevoli:

  • Supporto per più piattaforme, tra cui Linux e Raspberry Pi (ARM Linux).
  • Gratuito da usare per il pubblico.
  • Supporta la riproduzione di video e audio da remoto, tramite decodifica / codifica hardware H.264.
  • Aggiornamenti automatici.
  • Rilevamento rapido di computer remoti su una rete locale.
  • Dispone di strumenti utili come la registrazione dello schermo, una lavagna e chat di testo.

6. Remmina

Remmina è un'applicazione desktop remota GTK per Linux e BSD che supporta molti protocolli diversi. In particolare, l'app supporta MS RDP, VNC, NX, XDMCP, SSH e Telepathy.

Caratteristiche notevoli:

Oltre al supporto per dozzine di protocolli, Remmina ha altre utili funzionalità come un'interfaccia a schede, una modalità di "connessione rapida", la gestione dei gruppi e altro ancora.

  • Supporto per molti protocolli desktop remoti diversi.
  • Supporto SSH integrato.
  • Può salvare le connessioni precedenti con "connessione rapida".
  • Supporta plug-in di terze parti tramite "remmina-plugins".
  • Utilizza Telepathy per rilevare automaticamente le connessioni sulla rete.

7. TigerVNC

TigerVNC è un'implementazione popolare di VNC che offre una compressione JPEG stellare, supporto per le versioni più recenti del server Xorg, ecc.

Sebbene TigerVNC sia un altro setup client / server VNC open source, è ben noto per il suo semplice processo di configurazione.

Caratteristiche notevoli:

  • Processo di configurazione del server VNC abbastanza semplice su Linux.
  • Il client di visualizzazione VNC è realizzato con Java, quindi funziona anche con i sistemi operativi Linux più oscuri.
  • Aggiunge supporto su connessioni VNC su tutti i sistemi operativi.
  • Il client TigerVNC utilizza pochissime risorse, rendendolo una scelta solida per gli utenti Linux su computer con limiti di risorse.

8. vinagre

Vinagre è il client VNC / SSH ufficiale di Gnome Shell. Lo strumento è facile per gli occhi e ha funzioni utili come una modalità di navigazione grafica, connessioni senza password (grazie a Gnome Keyring,) e supporto per la connessione a più macchine contemporaneamente.

Caratteristiche notevoli:

  • L'eccellente compressione dei framerate significa che l'accesso ai computer remoti non provoca ritardi.
  • Può connettersi a computer o server remoti contemporaneamente.
  • Può condividere gli Appunti per copia / incolla tra il client remoto e il server locale.
  • Può connettersi a molti protocolli remoti diversi, incluso Microsoft Windows RDP.
  • Interfaccia a schede per una facile navigazione tra più connessioni remote.
  • Supporto per connessioni tunnel SSH.
  • L'integrazione con Gnome Keyring consente agli utenti di connettersi rapidamente a macchine remote senza password.
  • La funzione di bookmarking consente agli utenti Vinagre di salvare le connessioni remote per un facile accesso in un secondo momento.
watch instagram story