Pale Moon per Android è Firefox sugli steroidi

click fraud protection

Mozilla Firefox è un browser Web open source, il che significa che chiunque può prendere il suo codice sorgente, modificarlo e creare il proprio build personalizzato. Vari progetti, gestiti da sviluppatori piccoli o addirittura individuali, hanno adottato Firefox e rilasciato le proprie varianti, sia per ottimizzarne le prestazioni, sia per offrire funzionalità aggiuntive. Luna pallida è un progetto così ambizioso per Windows e Linux che è noto per le sue prestazioni veloci. Il browser offre molte ottimizzazioni di backend che lo rendono più veloce della stabile build di Firefox. Il membro del forum XDA-Developers cyansmoker era stato impegnato a portare il Luna pallida browser per Android negli ultimi mesi, e ora ha rilasciato la sua prima versione che chiunque può scaricare e utilizzare.

Pale Moon è completamente open source proprio come la sua controparte desktop. Il browser si basa su Firefox e offre tutte le sue funzionalità. Fondamentalmente focalizzato sulla velocità e l'efficienza, Pale Mood sembra anche abbastanza decente. E a tal fine, l'interfaccia utente è intuitiva e facile da navigare. È possibile aggiungere facilmente segnalibri a pagine Web, ad esempio, avviare una scheda privata per impedire il salvataggio di qualsiasi cosa sul dispositivo e passare da una versione mobile e desktop dei siti Web con un clic.

Vale la pena ricordare che Pale Moon ha guadagnato una vasta base di utenti su piattaforme Windows e Linux. Come la versione desktop, anche le varianti di Android supportano i componenti aggiuntivi della libreria dei componenti aggiuntivi di Mozilla, consentendoti di estenderne le funzionalità dagli strumenti esistenti.

Screenshot_2014-07-25-15-58-45Screenshot_2014-07-25-15-59-26

Quello che manca qui è che Pale Moon è tutt'altro che una versione completa. L'attuale build è considerata una versione Alpha, quindi potresti riscontrare occasionali singhiozzi in termini di prestazioni, glitch e bug. Detto questo, l'applicazione è ancora in una fase molto precoce di sviluppo e potrebbe non funzionare su tutti i dispositivi. Probabilmente dipende dall'architettura della CPU, quindi solo alcuni dispositivi dovrebbero essere in grado di eseguirlo come quelli con Cortex-A8, Cortex-A15 e Krait-300 andrebbero bene.

Screenshot_2014-07-25-15-59-37Screenshot_2014-07-25-15-59-51

Pale Moon è assolutamente gratuito da scaricare e utilizzare, ma non è ancora disponibile in Google Play. Le prime build rimarranno su MEGA per ora (link fornito di seguito) da cui è possibile eseguire il sideload sul dispositivo. Tuttavia, perché non installarlo e provarlo?

Scarica Pale Moon Browser

attraverso: XDA-Developers

watch instagram story