Come eseguire il root Motorola Droid

click fraud protection
Immagine

Ottenere l'accesso di root sul tuo telefono Android ti dà accesso a molte funzionalità non altrimenti disponibili per l'utente. Concede inoltre all'utente i diritti di superutente, che non vengono forniti per impostazione predefinita poiché eventuali modifiche apportate tramite l'account del superutente possono danneggiare il sistema operativo se non eseguite con cura.

Tuttavia, se si desidera utilizzare il Droid al massimo e si sa cosa si sta facendo, procedere e fare il root con la guida di seguito indicata. Per eseguire il root del tuo dispositivo dovrai sostituire quello di recupero stock che consente il rooting del dispositivo.

Requisiti:

  • Finestre: RSD Lite 4.6 5.7 | Linux:SBF_Flash
  • Driver Motorola per Windows: Scarica per Windows a 32 bit | Scarica per Windows a 64 bit
  • SPRecoveryClockworkMod Recovery
  • Zip superutente flashable (Trasferisci sulla scheda SD del tuo telefono).

Passaggi per Windows:

  1. Installa RSD Lite per Windows.
  2. Al termine dell'installazione di RSD Lite, riavviare il sistema.
  3. Installa i driver USB di Motorola e riavvia il sistema.
  4. Collega il telefono al PC e attendi l'installazione dei driver.
  5. Spegni il telefono mentre è collegato.
  6. Accendi il tuo Motorola Droid tenendo premuto il tasto di accensione e il pulsante Su sul D-pad.
  7. Apri RSD Lite sul tuo sistema come amministratore (fai clic con il pulsante destro del mouse ed Esegui come amministratore).
  8. Fai clic sul pulsante "..." per selezionare la posizione del SPRecovery File di ripristino ClockworkMod e selezionarlo.
  9. Una volta selezionato, il pulsante "Avvia" sarebbe abilitato. Premi Avvio per eseguire il flashing dell'immagine di ripristino sul dispositivo.
  10. Una volta eseguito il flashing del ripristino, verrà visualizzata una notifica di "riavvio del dispositivo" su RSD Lite. Chiudi RSDLite dopo il riavvio del telefono.
  11. Vai ai passaggi comuni di seguito.

Passaggi per Linux:

  1. Collega il tuo Motorola Droid al PC tramite USB e spegnilo mentre è collegato al computer.
  2. Accendi il tuo Motorola Droid tenendo premuto il tasto di accensione e il pulsante Su sul D-pad.
  3. Sul tuo PC Linux, Apri terminale e digita i seguenti comandi:
    chmod + x sbf_flash. ./sbf_flash MC1_A855_1282081087_Recovery-Only_SPRecovery_0.99.3b.sbf
  4. Al termine, il dispositivo dovrebbe riavviarsi.
  5. Vai ai passaggi comuni di seguito.

Passaggi comuni:

  1. Ora riavvia il telefono per ripristinarlo. Per fare ciò, spegnere il telefono, quindi tenere premuto il tasto X sulla tastiera e premere il tasto di accensione.
  2. Una volta ripristinato il telefono, vai su "installa zip da sdcard> scegli zip da sdcard".
  3. Individua il file zip del superutente che hai copiato sulla scheda SD in precedenza e installalo.
  4. Una volta installato il superutente, riavviare il telefono.

Congratulazioni! Ora hai un Motorola Droid con root e sei in grado di utilizzare molte applicazioni che richiedono l'accesso come root come screenshot o varie app di backup del sistema insieme a funzionalità Android avanzate come tethering.

watch instagram story